martedì 15 febbraio 2011

cose perdute

da un po' di tempo mi stanno capitando molte cose belle, un po' per fortuna e un po' per abilità. ogni giornata è illuminata da qualcosa di cui andare fieri o essere estremamente soddisfatti. l'unica zona d'ombra in tutto questo è la consapevolezza che mio padre non abbia potuto partecipare e che si sia perso tutto. essendo profondamente convinto che lui non continui ad esistere in nessun grado di coscienza ultraterrena, mi consolo con la certezza che mio padre, tutte queste cose straordinarie che mi stanno capitando, le aveva già immaginate.

5 commenti:

  1. ogni buon genitore immagina o sogna per i propri figli cose stupende...quindi si anche io sono sicura che tuo padre sapeva cosa ti sarebbe capitato. O anche no ma è bello pensare che sia così.

    RispondiElimina
  2. buffo, pure a me piace pensare che così valga anche per mio padre.

    RispondiElimina
  3. E' genitore chi ti sa sognare.

    RispondiElimina
  4. Queste poche righe mi hanno emozionato. Sarà che le sento anche molto mie.

    RispondiElimina